Depurarsi dopo le feste natalizie: 5 mosse per tornare in forma!

Depurarsi dopo le feste natalizie è uno dei primi obiettivi con cui si inizia il nuovo anno. Dopo abbuffate e pranzi interminabili tra parenti, ci si ritrova sempre con qualche chilo in più e il bisogno di perderlo in fretta. Attenzione però: saltare pranzi, digiunare o limitare al massimo le quantità di cibo non è la soluzione ideale. In questo articolo ti consigliamo 5 mosse per depurarti dopo le feste in modo efficace e senza fallire.

1.Scegliere i cibi giusti
Dobbiamo affidarci ad alimenti specifici dal potere detox e drenante, che svolgono un’azione depurativa e disintossicante in grado di aiutarci a liberare il nostro organismo più in fretta. Dalle verdure alle spezie fino alla frutta e ai legumi: i carciofi, ricchi di fibre; la mela, che grazie alla pectina contribuisce a regolarizzare il transito intestinale; il limone, miniera di vitamina C, potente antiossidante che ti protegge dall’aggressione dei radicali liberi.

2.Attenzione ai condimenti
Non abolire completamente i grassi, componente fondamentale in un’alimentazione equilibrata, ma scegli quelli giusti! Prediligi i grassi di origine vegetale; utilizza l’olio extravergine di oliva. Ha ottime proprietà nutrizionali ed è ricco di polifenoli e vitamina E, potenti antiossidanti.

3. Tisane, ottime alleate
Le tisane possono aiutarti a ritrovare l’equilibrio e a liberarti dalle tossine. Inizia la giornata con una tisana a base di carciofo, tarassaco e cicoria: bevila a stomaco vuoto per far agire più efficacemente i suoi principi attivi sul fegato. La sera, invece, coccolati con una tisana rilassante a base di tiglio, melissa, camomilla, per assicurarti un sonno rigenerante. Niente di meglio per depurarsi dopo le feste!

4. Attività fisica praticata con regolarità
Insieme ad un’alimentazione equilibrata, una vita attiva è la chiave della salute e della forma fisica. Fare sport ti aiuta a mantenere il giusto peso, a scaricare lo stress e rinforza il sistema immunitario. 
Cammina ogni volta che puoi e fai le scale invece di prendere l’ascensore.

5. Non esagerare con il sale.
Limita il consumo di sale: troppo sale favorisce la ritenzione idrica. Se ne consumi poco avrai un cuore più sano e ti sentirai meno gonfio! Sostituiscilo con spezie e erbe aromatiche per insaporire i piatti e preferisci le cotture a vapore, che esaltano il gusto dei cibi.